Archivio | ottobre 24, 2012

Giochi di strada

Il maestro Cosimo Quaranta nel suo volume intitolato
“San Giorgio jonico e paesi di area tarantina” ci riporta alla memoria ben 30 giochi di strada… giochi infantili e giovanili in uso dagli anni 30/40. Alcuni di questi, i nostri genitori li ricordano perfettamente…ma la gran parte della gioventù… come pure i bambini, ritengo che non abbiano mai avuto modo di giocarli né, tantomeno, di vederli giocare…

Intanto ne elenco alcuni nella speranza di far rinverdire qualche ricordo nei miei assidui visitatori.

La livoria- Lu ruzzulu – La rozzila- lu zzummieddu – egnalafà (altalena) –La uerra francese- alla muta alla muta cinca parla è curnutu- alla posta Napule e Lecce- Briganti e carbinieri-
Scunni –scunnicola – a battiparete- allu lapiddu- a capu e lettre-
allu stacchju – alli runchjli- a mmarcacammra – a girigirisella-
a moscacieca- a pitruddi- alli 4 cantuni- a Manuè zzòzzò,la corsa intr’allu saccu e tanti altri ancora.

****
Ringrazio Mino per il suggerimento e per la bella immagine inviatami giorni fa.

Annunci

la furata

Come una cercatrice d’oro vado raccogliendo, suoni, volti e sapori del passato.
Oggi sono lieta di presentarvi un suono cadenzato che tra pochissimi anni sarà solo un ricordo lontano…
Ditemi le vostre impressioni.

Questa voce è stata pubblicata il ottobre 24, 2012, in varie. 2 commenti