Vecchie storie

ts177368

TI CANOSCU, PERU!!!

 

C’era una volta un contadino che amava intagliare delle statuette, degli animali, un cavallo, una pecora… un fischietto ed altre cose carucce, utilizzando i tronchi degli alberi che venivano spiantati per essere utilizzati come legna da ardere. Un giorno dal tronco di un pero selvatico, i cui frutti dalle nostre parti si chiamano Pere calaprici, il contadino con la passione della scultura riuscì a realizzare un bellissimo Crocifisso.

Era talmente ben fatto che la moglie del contadino, vedendolo, suggerì al marito di farne dono alla parrocchia che solitamente essi frequentavano, da buoni cristiani.
L’oggetto scolpito dal nostro contadino, fu accolto, gradito e benedetto dal prete che lo volle appendere addirittura in Chiesa.

Trascorsero alcuni anni e il contadino venne a trovarsi in grande difficoltà. Aveva perso il lavoro, non poteva mantenere la famiglia aveva quattro figli piccoli da sfamare. Lavoro non se ne trovava… Come doveva fare?
Si ricordò del bel Cristo che aveva scolpito e decise di andare a pregarlo. Lo supplicò di essergli benevolo e di fargli grazia.

Per alcuni giorni si recò puntualmente in chiesa a pregare Gesù, il suo Gesù, ma inutilmente, tanto che si dovette mettere l’animo in pace. E… come per convincere se stesso che da “quel Gesù” non avrebbe ottenuto nessuna grazia, se ne uscì dalla Chiesa esclamando la famosa frase “ Ti canoscu peru, ti quann’jri calaprice”… ( Ti conosco pero, da quando eri calaprice) il motto risultò assai efficace e ancora oggi, a torto o a ragione, qualcuno ne rispolvera la storia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...