Archivio tag | semola di grano duro

la massa larga

Cari Amici, vi ricordate il post del grano di Lucia? No? allora potete cercarlo nell’apposita opzione sulla fascia laterale della Home page digitando : “Il grano di Lucia”

Qualche giorno fa Lucia mi ha telefonato dicendomi che aveva ancora una sorpresa per me e me la sono vista arrivare con tre vistosi sacchetti di carta. In uno vi era la semola di grano duro, nell’altro il cruschello. (vedi “cruesso” ovvero la farina integrale) e nell’altro la crusca, cioè quel residuo del grano ottenuto da vari setacciamenti del macinato e che nel passato si usava come pasto alle galline.

Ho accolto con grande gioia sia Lucia che i suoi originali e preziosi regali perchè hanno per me una valenza che oggigiorno è difficile saper valutare.

All’indomani, con pazienza e una certa difficoltà,( non sono pratica a fare la pasta fatta in casa) ho fatto una “làina ti massa larga”
e l’ho condita con un ottimo ragù di carne, purtroppo non documentata fotograficamente.

So comunque che i miei uomini di casa “s’onu fattu a rizzu”.

Nota: le nostre mamme segnavano con il taglio della mano o del coltello un segno di croce sulla pasta appena lavorata in quanto sia il pane che ogni prodotto della terra e del grano veniva considerato con una certa sacralità, oggi perduta e mai conosciuta, in quanto siamo abituati a buttare via il “Bene di Dio”!

Annunci