Archivio tag | pomodori insertati

Pomodori “appesi”

 

pomodoricome-fare-i-pomodori-appesi-06-820x6152013-08-20 NATURA - RICETTE - POMODORI PINNULARI-IMG_2072.JPG2014-08-08 POMODORI PENNULARI DSCI1501.JPG2015-02-21 pomodori invernali.jpg2013-03-16 NATURA - RICETTE-pane e pomodori invernali

la-morte-migliore

 

 

In Puglia “insertiamo” (Fare dei serti, insomma delle collane), il pomodoro cosi detto “gialletto”, un pomodoro con una polpa rossa e molto soda, ideale per chi, anche durante la stagione più fredda, non sa rinunciare ad una bella fetta di pane e pomodoro (vi sembra poco?).

Commetterei un errore se non accennassi, a questo punto, al pomodoro principe di questa preparazione, il “pomodoro vesuviano del piennolo”, forse il più ambito tra i pomodori a filo.

Infatti, non tutti i pomodori sono adatti a questa conservazione. I pomodori raccolti nel mese di settembre dichiarano già una loro propensione a resistere nel tempo, hanno una buccia abbastanza dura, questa serve a conservare il prodotto integro, che spesso raggiunge la perfetta maturazione proprio dopo essere stato appeso.

Sabato sera, durante la serata dedicata agli antichi sapori e soprattutto alla riscoperta di un frutto antico, come le giuggiole, farò una dimostrazione di come si insertano questi favolosi pomodori.

Ah! Dimenticavo, al mio paese, proprio perchè sono appesi, li chiamiamo “Pinnulàri”

Annunci