Archivio tag | poesie per i più piccini

Abetino, abetino

24293995_10214141777609284_3220659359247720699_n24177001_10214141778329302_6072239600882866342_n24312754_10214141774009194_2331250909067000232_n

Abetino, abetino

Che sei nato nel salottino

Ti decoro un pochettino

Con stelline piccoline

Qui un fiocco di ovatta lieve

Lieve lieve che pare neve

Qui un angelo leggero e bianco,

Qui la slitta e di renne un branco.

Abetino,  abetino,

senza luci sei poverino,

ruberò un raggio di sole

per fare festa a Nostro Signore.

Annunci

Lu rigalu cchiù beddu

gesu_bambino_021

 

La Maestra Mimma mi chiede una poesia in dialetto per i suoi piccoli…

Ho preparato in fretta in fretta questa poesiòla…cosa ne dite? può andare bene?

 

 Sobbra llu cielu brilla nna stella

cu la coda longa e bella

‘ntra nna povera capanna

ston’a  cantunu ninna nanna

‘ntra la stadda nnu beddu piccinnu

biancu e russu e ricciulinu

 

 la Matonna lu pigghia e lu mbrazza

san Giseppu pripara la fassa.

 Mo arrivunu li massari cu llu latte

li tre remmaggi cu rigali beddi fatti

iu ca so piccinnu e no tengu niente

ti do lu cori mia e ti fazzu cuntente