Archivio tag | nostalgia

Autunno abbracciami

Autunno abbracciami

finché ho addosso ancora

il calore dell’estate,

cantami ninne nanne

col fragore della risacca a sera

quando tremula il cuore dei naviganti

spingendo lo sguardo sui ricordi.

autunno saziami di colori porporini

colma la mia bocca di mielosi sapori,

accendimi come fuochi al tramonto

sulle spiagge disertate dai gabbiani.

predami l’anima

dei più nascosti segreti e falli tuo bottino.

autunno abbracciami

e fammi l’amore,

ché sento già il gelo del maestrale

che mi flagella di silenzio il cuore.

I vecchi del mio paese

il negozio di cataldino

sulla sinistra il negozietto di Cataldino De Angelis

stradina storica di via Corsica, casa abbandonata con panchine

I vecchi del mio paese

sostano su panchine sverniciate

dipanando gomitoli di memorie

che risuonano come carte di caramelle

ripiegate nel taschino.

I vecchi del mio paese raccontano storie infinite,

all’ultimo raggio del giorno

che ascolta con stupore di bimbo.

Sanno mutare i loro volti di pergamena

in fisarmoniche sognanti

che si accendono ad un cenno di saluto.

Amano

narrare di tesori nascosti

sotto le “chianche” dell’antica piazza,

levigate da puledri in disuso.

E a sera

recitando giaculatorie sconnesse

si affidano ad uno scampolo di tempo

ormai liso come il loro bastone.

Come scolari li conto ad uno ad uno:

che non se ne perda nessuno

inseguendo il residuo di un sogno!

20/10/1987