Archivio tag | azzeruole

Le azzeruoleeee

azzaruole1

E chi le aveva mai viste prima?

Quando mi sono imbattuta, felicemente, nell’orto dei frutti dimenticati, realizzato da Tonino Guerra, Poeta, scrittore  e sceneggiatore scomparso  qualche anno fa, il quale volle  realizzare un “museo dei sapori utile a farci toccare il passato”, impiantando un Orto magico,  che egli chiamò “”, l’Orto dei frutti dimenticati” mi sono appassionata  nella ricerca e nella trasmissione della conoscenza di questi frutti.

Tra i  frutti più insoliti coltivati nell’ORTO troviamo: l’Azzeruole, la pera Cotogna, la Corniola (una sorta di ciliegia allungata), il Giuggiolo (che produce delle “olive” dolciastre), l’Uva Spina, la Ciliegia Cuccarina, il Biricoccolo (susina blu con la buccia vellutata come quella dell’albicocca).

Pertanto per realizzare al meglio la mia serata dedicata sì alle giuggiole ma con un occhio ai frutti dimenticati, con l’aiuto di amici fidati e pazienti ho potuto mostrare con orgoglio anche una piccola quantità di AZZERUOLE!!!!

Queste umili e  piccole bacche rosse o gialle con grossi semi e poca polpa  dal vago sapore di mela, che mi ha procurato la carissima Rosa Lerede, ha notevoli proprietà: è dissetante, rinfrescante, diuretica. La polpa ha proprietà antianemiche. Il Fiore contiene principi attivi ed azione cardiotonica e antiossidante.

Avete capito bene! Da quando disdegniamo questi umili frutti del passato… siamo tutti un po’ arrugginiti!

Annunci