Tovaglioli di poesia

In questa lunga Estate tra la Speranza che il Covid sia finito e il Timore che il Covid ci possa ancora togliere la nostra Libertà e farci vivere ancora sotto L’editto della Paura, a me è venuta l’ispirazione di scrivere qualche verso sui tovaglioli di carta. Non mi è sembrata un’idea malsana. Voi cosa ne dite?

3 thoughts on “Tovaglioli di poesia

  1. Veramente fantastica e originale l’idea di Anna di scrivere versi sui tovaglioli, e che versi !
    Il pittore Mino Maccari era solito lasciare disegnini sui tovaglioli del ristorante.
    Una bella e piacevole sorpresa specie per chi già conosce la profondità e il pregio della sua vena poetica.
    Sempre belle e piacevoli sorprese dalla nostra cara e instancabile Anna !

  2. Me li sono stampati questi gioiellini in versi per conservarli con altre raccolte stampate di poesie di Anna Marinelli. Troppo belli per rischiare di perderli !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...