Archivio | febbraio 14, 2021

Velleitario

VELLEITARIO

Velleitario sei cuore mio

si, velleitario;

nulla placa l’arsura che t’incide

feritoie nella mente.

Nulla riesce a saziare la tua fame implacabile,

cerchi, cerchi e non trovi,

tra ruderi di ricordi,

tra pagine di presente,

tra cattedrali di futuro,

la tua configurazione

persistente.

In attesa di vivere

non t’avvedi

che ogni giorno

muori un poco…