Sei unica

opera dell’artista Pino Santoro

E quando lo sconforto ti assale

guardati allo specchio,

con occhi d’amore e sussurrati piano

con la voce del cuore : “Sei Unica”.

Donna, quando tu sorridi non ti avvedi

che emani dagli occhi cristalli di luna

e stelle neonate danzano liete sulle tue ciglia.

Quando tu parli, col tuo linguaggio gestuale,

cadono ai tuoi piedi drappelli di uomini

catturati nella tua rete d’oro.

Quando cammini, anime affamate di bellezza

anelano un tuo sguardo raggiante di sorrisi.

Quando tu canti le note nuotano

in un mare di luce e la terra emerge dal torpore invernale.

Quando tu piangi, però, l’Universo si adombra di nubi,

e si vestono di gramaglie anche i mandorli fioriti

e le gemme dei peschi abbassano le loro palpebre rosa,

per non essere testimoni del tuo dolore.

Donna, quando la brama bestiale dell’uomo

ti usa violenza, ti stupra, ti uccide,

l’Umanità intera piange sé stessa,

perché tu sei l’Essenza

di questa Umanità Violata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...