Una telefonata di Babbo Natale.

https://fb.watch/250UPWSBQz/

Amici, questa sera mi ha telefonato Babbo Natale di Sandon di Fossò, (Veneto) e avendo trovato una mia poesia che gli è piaciuta tanto che si intitola “La Notte cchjù biata” mi pregava di fargli pervenire la traduzione in italiano perchè lui, da Veneto, non ha molta dimestichezza col mio dialetto sangiorgese.

Eccoti accontentato Babbo e buona diretta streaming coi tuoi bambini che ti amano tanto.

La notte chjù biata

Ste dorme nu piccinnu ‘ntra la naca/ la mamma lu ste nazzica amorosa /luntanu si ste sente na zampogna/ Li pasturi ston’a àvinu visiùni.

Mo si ni veni nu stuelu di angiulicchi/ cu l’ali bianchi bianchi sbattisciannu/ e Giseppu, ca nonc’è l’attane veru/ si ste dummanna “ce éte stu misteru“?

“Uè Marì, ma ce cosa è stu misteru,/ ti stu figghju ca ha vinutu ti lu cielu,/ stu piccinnu ch’è lu Dìu nuestru biatu/, ca lu cielu e la terra Iddu ha criatu./

Ca nu Re ste ‘nfassatu ‘ntra na crotta,/ cosa granne ha successu qua stanotte!”/

Mo si sèntunu l’àncili cantare/ “Questa notte è la notte chjù biata/ questa notte è na notte ti priscezza/ e pi vuje ha vinùtu la salvezza!”

Si scinocchia Maria la Furtunata/ si ricorda ca fu chiamata ti l’àncilu “Beata”/ e fu chiamata puru “Benedetta”/ ti la cuggina sova Elisabetta./

Po’ assìu na stella luminosa/ comu no s’era vistu maje a quistu munnu,/ comu no s’era vistu maje a quiri vienti/ e lluminò Bettelemme e puru l’Oriente.

LA NOTTE PIU’ BEATA

Un bimbo sta dormendo nella culla/ la mamma lo sta cullando amorosa/lontano si sente una zampogna/ i pastori stanno avendo visioni.

Ora giunge uno stuolo di piccoli angeli, sbattendo le loro ali bianche bianche/ e Giuseppe, che non è il vero papà di Gesù bambino, si domanda che cos’è questo mistero.

Ohi Maria, che cos’è questo mistero, di questo figlio che è venuto dal cielo? Questo bimbo ch’è il nostro Dio beato, che il cielo e la terra Lui ha creato!

Questa notte un Re è fasciato nella grotta, cosa immensa è successo qui questa notte!!!

Ora si odono angeli cantare” Questa notte è la notte più beata, questa notte è una notte di allegrezza, per voi uomini è venuta la salvezza!”

One thought on “Una telefonata di Babbo Natale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...