Archivio | ottobre 2, 2020

Peperoni ripieni

Sono davvero imperdonabile, ho trascurato troppo a lungo il mio blog e anche se di tanto in tanto ho ripubblicato delle mie vecchie poesie, la parte culinaria che l’ha fatta da padrona in tutti questi lunghi anni l’ho vergognosamente trascurata. Ieri ho postato questi favolosi peperoni gialli e rossi ripieni sul mio gruppo Facebook ed hanno ottenuto un lusinghiero numero di like. Simona mi ha chiesto la ricetta perchè le foto erano di una golosità superlativa, ed eccola qua, sia per Simona che per i miei affezionati lettori… nel frattempo mi auguro che non siate tutti fuggiti!!!

Simona, ho fatto prima il sugo di pomodoro con tanto basilico, ho scottato per qualche minuto il riso, nel riso ci ho messo un uovo, formaggio grattugiato, olive denocciolate, capperi, di quelli miei, e scamorza affumicata. Sarebbe favoloso metterci dei ritagli di profumata mortadella. Ho scelto dei peperoni della stessa misura, ho messo un po di sale all’interno, perchè il peperone è molto dolce ed un mestolo di sugo.

Ho riempito le mezze parti con il composto, disponendole nella teglia. Schiacciare bene bene il ripieno.

Spolverare di abbondante formaggio e sopra il formaggio del pangrattato finissimo. Versare qualche mestolo di sugo sui peperoni e negli spazi vuoti tra un peperone e l’altro, metterci mezzo bicchiere di acqua. Cuocere per mezz’ora a 250° scoperti sulla base del forno, una decina di minuti prima di spegnere, passarli sotto la griglia.

La doratura è il tocco magico che sa di poesia. Contenta Simona?… ricetta scritta al momento per te perchè ti voglio bene.

Peperoni ripieni
Peperoni a cottura ultimata