Nevica

26219521_10214427977604105_6882406325299030739_n

 

Nevica
Rarissima visione.
Nevica, sono briciole di un pane di nuvole,
bianchissime, di panna,
dove affonderesti le tue labbra di bambino.

Nevica gocce di sangue di cielo, sangue niveo
sgorgato dal petto di un gabbiano
ferito da una fiocina d’argento.

Neve, soffio e immagine,
neve goccia di miele innevato, intatto, cocente.

Fiocchi densi cadono, camminano,carezzano
il mio corpo di terra rappresa
da letargo invernale,
plasma insapore di angeli,visione, passaggio, ritorno,
girotondo, mulinello, danza.

Organismo di liquide scaglie.
morbida organza di gemme precluse.
Orologio di zucchero e sale che ingabbia i sogni più refrattari.
Petali di luna sbocciati
sul ramo spezzato del mandorlo, sulle zagare precoci,
sui gerani filiformi, nelle corsie degli ospedali.

….
Nevica sul mattino, sul giorno,sul crepuscolo, sulla sera,
sull’Orsa maggiore, sulla baia degli dei,
sulle barchette di luna, sul campo di grano dormiente,
che al mattino è cresciuto quanto la barba di un metallurgico,
al termine del turno della notte.

…..
….
Nevica sulla tomba del poeta,
dalla disperata scrittura,
che radeva la barba del cielo,
nevica su stormi affamati di pane d’ulivi,
sull’Eden perduto, groviglio di luce sfuggita
da fragile rete a trama larga.
Nevica sull’antica amicizia, sulla comune poesia, su ogni cosa vivente,
cortile, scale, attico, ballatoio, e poi ancora ballatoio, attico, scale, cortile,
sul caro gelsomino che promette petali “altri” d’inebrianti profumi:
d’infanzia, di mamme, di racconti eterni.

Nevicano petali di luna,
cristalli/ mutazioni di lacrime.
Dolore di fosforo sulla terra di ferro.
Sulle algheamare dello Jonico Mare,
sugli scontrini dei bar dove annegasti di alcool e fumo.
Nevica sulla tua anima di argilla e poesia,
nevica dolore di porpora antica,
nevica sul soffio e l’immagine dell’anima tua,
ferita,tramortita da un sogno che fu anche utopia.

*
per omaggiare la memoria del poeta Pasquale Pinto… e di tutti quei poeti che giacciono sepolti da una coltre di dimenticanza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...