Archivio | settembre 30, 2017

Red Globe, che passione

Sto seguendo inevitabilmente le orme di mia madre, la quale quando vedeva dell’uva dagli acini grossi e sodi, tendeva a sottrarci qualche grappolo per conservare i chicchi più belli sotto anice.

E così oggi è successo a me. Ho desiderato tanto farne un paio di vasetti per degustare queste deliziose leccornie durante le sere d’inverno.

Ho tagliato i chicchi avendo cura di lasciare una piccola parte di gambo. Dopo averne tagliati abbastanza, li ho asciugati e ripuliti con un tovagliolo pulito, man mano li deponevo nel vasetto di vetro. Senza pigiare, nel timore che qualche acino si potesse rompere. Riempito il vasetto l’ho colmato di anice forte chiudendolo bene. Nel frattempo, seguendo un suggerimento datomi dalla cara Luciana,  ho conservato alcuni sacchetti di acini nel freezer per poterli utilizzare come “cubetti di ghiaccio golosi” per refrigerare un aperitivo, un vermouth, un amaro o altro.

Provare per credere.

 

chicchi

acino

anice

uva

cubetti speciali

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il settembre 30, 2017, in varie. 1 Commento