melanzane sott’olio

mlanzane

Scegliete delle melanzane di quelle con la corteccia bianca, la quantità che desiderate, asportatene la buccia con un coltello ben affilato e non dentellato. Preparate intanto i vasetti di vetro ben puliti e asciutti.Tagliate le melanzane a fettine sottili e disponetele nel fondo del vasetto dove avrete già messo un giro di sale grosso,

disponete le fettine e di volta in volta metteteci il sale.

Fino a riempire il vaso.

sull’ultimo strato delle melanzane metteteci una tazza capovolta, un bicchiere di jogurt vuoto, insomma qualcosa che facendo contrasto con il tappo, spinga le melanzane e le faccia schiacciare.

Dopo qualche ora vedrete già che si inizia a vedere il liquido delle melanzane, che, misto al sale produce un prodotto che si chiama volgarmente salamoia.

L’indomani capovolgete il vaso di vetro, pressando con il pugno o con qualche altro arnese da cucina per favorire la fuoriuscita del liquido. Cercate di fare del vostro meglio, abbiate pazienza. Quando credete che il risultato ottenuto sia discreto versateci dell’aceto bianco fino a coprire lo strato superiore delle melanzane.

Lasciatele così fino al mattino seguente.

Io non le ho mai uscite dal vasetto di vetro, in tal modo non prendono aria e non si scuriscono.

Spremete bene fino a far uscire l’ultima goccia di aceto e coprite con olio extra vergine d’oliva, disponete delle fettine di aglio e delle foglioline di menta e attendete qualche giorno prima di consumarle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...