Donna di fine millennio

colomba martina

 

E CON QUESTA POESIA SCRITTA  VERSO FINE MILLENNIO SCORSO, VI AUGURO UNA SERENA E AUTENTICA GIORNATA DELLA DONNA.

 

 

DONNA DI FINE MILLENNIO

 

 

Il  Tempo incurante dei calendari

scandisce le ultime ore di un secolo

ma non dischiude il bozzolo

d’inerzia che ti avvolge.

 

Il mondo attende

l’ellisse della tua orma,

il suono dei tuoi passi

a varcare la soglia del millennio.

 

Attende

L’amabile rimprovero di madre

che condanni chi vìola, impunito

l’infanzia dei tuoi bimbi.

 

Terra ridivenga il tuo grembo

per nuovo seme

e culle ritornino le tue braccia

pensate per  la vita.

Infrangi col canto delle tue nenie

le campane di comodo

che ingabbiano il nostro quotidiano.

 

In ogni tempo

fatta tu fosti per l’Amore.

 

Libera la colomba che ti porti dentro

perché si propaghi come ramo d’ulivo

la tua vocazione di pace

a sconfiggere retaggi  di paure

relegate in fondo alla memoria.

 

Donna, anche se inconsapevole,

stringi nelle tue mani

la penna e il calamaio

per la pagina nuova della Storia.

 

 

                               8 marzo 1998

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...