Archivio | ottobre 6, 2016

Cotognata di Antonietta

14479775_1877530282475886_6085702289665282343_n-114470447_1877530249142556_1007013945039677973_n14470603_1877530239142557_1185230761249223086_n

Pulire bene le mele cotogne, metterle in una casseruola appena ricoperte di acqua. Quando si spaccano toglierle dalla casseruola e farle sgocciolare,in seguito passarle al setaccio.

Pesare la polpa metterla in una pentola di coccio aggiungere 700 g di zucchero per 1 kg di polpa.

Lasciare sobbollire per una ventina di minuti. Mescolare sempre con un cucchiaio di legno .

Versare il tutto su un vassoio di metallo, ceramica, o vetro facendo uno strato di 3cm. Mettere al sole per 10 giorni ma la notte ritiratela e copritela con un panno leggero.

Ogni giorno voltare la cotognata per farla asciugare da tutte le parti.

Quando è pronta e la vedrete bella asciutta tagliare come volete a quadrati a rettangoli a rombi .Cospargetela di zucchero bianco o di canna.

Spero di essere stata esauriente.

RICETTA GENTILMENTE FORNITA DA ADELE MACRIPO’

Le favolose fotografie sono di ANTONIETTA MARRAZZO