Uva al rum

20160927_114124

20160929_153028uva

Amici, era consuetudine nella mia famiglia di origine conservare un po’ della bella e saporita uva da tavola sia sotto Alcool a 90°. oppure al rum Sanmarzano, oppure coperta da ottimo e profumato Anice. Volendola conservare anche voi, tagliate gli acini avendo cura di lasciare un po’ del picciuolo, passare ogni acino con un panno pulito e sistemarli in un vaso di vetro, perfettamente asciutto.20160929_153143

Completata la disposizione dei chicchi nel vasetto di vetro copriteli con il liquore che più      vi piace.

Sarà un ottimo fine pasto nelle sere invernali e da offrire a qualche amico  che  viene a farvi visita da paesi lontani, dove, purtroppo per loro, non sono conosciute queste semplici e gustose conserve delle nostre nonne.

Annunci

3 thoughts on “Uva al rum

  1. Oddio! guarda chi si vede, il buon s.marzano !!
    L’elisir che ho sempre amato sin da ragazzo e che lo offrivo abitualmente agli amici con grande elogio.
    Purtroppo, per un inspiegabile fenomeno commerciale, da anni è scomparso dal Veneto dove vivo.
    Sono stato colto da nostalgia nel rivedere la sua inconfondibile bottiglia con il suggestivo logo… la nostalgia della sua essenza nei dolci, sul gelato e nelle gustose ricette domestiche… ma io lo usavo anche come amaro a fine pranzo.
    Chissà se un giorno qui lo rivedrò…..
    Un caro saluto ad Anna e ai suoi affezionati lettori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...