I Bambini di Taranto vogliono vivere

12523142_771966232933822_6740335574949616165_n.jpg

 

 

 

I bambini di Taranto volevano vivere!

Ma fermarono quei piccoli respiri,

intasando i loro polmoni di veleno.

 

I bambini di Taranto volevano giocare!

Ma versarono polvere di ferro

nelle aiuole dei loro piccoli giardini.

 

Gli azzurri aquiloni non hanno più ali,

i loro  fili restavano impigliati

sulle altezzose  colline artificiali.

 

Lorenzino voleva viaggiare,

a cavalcioni, sull’arcobaleno,

ma il suo volo si infranse a sei anni

tra quelle nubi di fumo e veleno.

 

I bambini di Taranto non hanno più prati!

Un brutto giorno affissero un cartello

dov’era scritta una brutta decisione:

“I Giochi in questo posto son vietati,

nessuno osi giocare col pallone”.

 

Ma è un cartello che fa piangere e ridere,

Perché i bimbi di Taranto vogliono Vivere.

***

Dedicata al piccolo Lorenzo Zaratta, detto “lollo”

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...