Farfalle che volano sulla “terra di ferro”

10985885_841047682652107_497497034134109926_n11036257_841047679318774_7013183282730357287_nFAUNA di Cosimo Montanaro — presso Monteiasi - Contrada Lamie.FAUNA di Cosimo Montanaro — presso Monteiasi - Contrada Lamie.sorgente del fiume Cervaro

Cavaliere d'Italia

Cavaliere d’Italia

Cavaliere D'Italia Nel Mar piccolo

Cavaliere D’Italia Nel Mar piccolo

1554507_836390889784453_2273826199776404755_n

Iris selvatici nelle Tagghjate

Iris selvatici nelle Tagghjate

11140015_831514663605409_5469474339518432432_n19722_831508823605993_466807621914936468_n11183453_836513546438854_6872435189174434435_n

Il mio amico poeta, Pasquale Pinto definì in una sua bellissima poesia la nostra terra di Taranto

“La terra di ferro” per tutte le polveri che si depositano e che si sono depositate nei decenni, sulle colline, sui campi, sui giardinetti, sui balconi delle case. Questa terra di ferro, che entra negli alveoli dei polmoni… nelle narici dei bambini come nei bronchi degli anziani, ci riserva meraviglie alle quali non siamo abituati. I nostri occhi sono ormai incapaci di vedere…non siamo più attenti ad osservare, siamo superficiali e frettolosi in tutto!

Eppure, il mio amico Cosimo Montanaro, da qualche tempo, con la tenacia e la passione dei neofiti, sta portando avanti una ricerca personale della flora e della fauna presente sul nostro territorio tarantino… estendendo la sua ricerca nei paesi della provincia laddove esistono macchie di vegetazione…laddove insiste un parco naturale… nella zona del Mar Piccolo… nelle cave di pietra di San Giorgio, da me tanto amate…

Che meravigliosa ricerca!

Orchidee selvatiche dal vestito degno degli imperatori di Persia sbucano indisturbate tra sterpi. rovi, camomille e cicoriella selvatica.

Il Cavaliere d’Italia, così raro a trovarsi, nidifica Nelle acque della Palude La Vela , iris selvatici adornano le spoglie pareti delle mie Tagghjate.

Fiori, animali, Masserie e Luoghi dimenticati, dotati di sufficienti Fotografie e una discreta scheda descrittiva documentano che tutto questo brulicare di Vita e di tanta Bellezza è ancora capace di produrre la mia amata terra…

quella terra che Il Poeta Pasquale Pinto definì con lungimiranza Profetica ” La terra di ferro”. La stessa terra che non è mai paga di stupirci!

Grazie Mimmo!

Ah! Dimenticavo, chi volesse vedere di più e di  meglio, venga a visitare il GRUPPO Facebook “Sentinelle delle nostre Tagghjate. https://www.facebook.com/groups/131392473539041/

Annunci

6 thoughts on “Farfalle che volano sulla “terra di ferro”

  1. Congratulazioni all’Amico Cosimo Montanaro e naturalmente all’Amica poetessa Anna Marinelli, tra i quali esiste da tempo una simbiosi perfetta !!!

  2. Pingback: Farfalle che volano sulla “terra di ferro” | Annysea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...