Prodotti di nicchia… Il Siero

Non so come mi sia venuto di intitolare questo Post, Prodotto di nicchia…invece si tratta di una vera e propria pepita d’oro dei sapori di una volta.
Possiamo definirci” Privilegiati” noi che abbiamo potuto gustare il pane di grano intinto, bagnato, inzuppato di siero ancora caldo… con tanti pezzettoni di ricotta..da andarla a pescare nella ciotola di caldo e dorato siero.
Quel siero che è prodotto e residuo della lavorazione della ricotta, quando si mette nelle ceste di vimini o nei fiscelli di ceramica per farla rassodare, eliminandone tutta la parte acquosa.
Che colpa hanno i nostri bambini se non hanno avuto l’opportunità e la fortuna di sentire nelle loro tenere bocche, i sapori genuini dei cibi di una volta?
Che colpa ne hanno se oggi si nutrono di Girelle, di nutella, di panini artificiali di dubbia provenienza, importati da una gastronomia forestiera e ingannevole?
Ho avuto dal mio compare Mimino sabato mattina due fiscelli di ricotta calda calda e una brocca di siero acquistato in una delle tante “Masserie” di cui la mia terra è ricca. L’ho fatta durare tre giorni… per godere il più a lungo possibile di quell’ineguagliabile sapore, ripensando a mio padre, a mia madre, alla mia infanzia felice.

siero di ricotta ricotta e siero2

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...