Archivio | agosto 14, 2014

Cacciare le mosche…

1662553_718438238178740_1159495713_n[1]

Cacciare le mosche

Nel terzo millennio può apparire ridicolo solo leggere questa frase, in verità tempo addietro, prima di mettersi a tavola, specie d’estate, si usava “cacciare le mosche”.
Una persona batteva la porta con le imposte chiuse per creare un po’ di buio nella cucina, un’altra persona con uno strofinaccio agitava l’aria e convogliava le mosche
verso quella feritoia di luce che appariva e scompariva dalla porta. Era un utile esercizio per mangiare in santa pace senza essere assillati e disturbati dalle mosche… specie se non c’era più Ddt nella famosa “pompa ti lu flittu!

Annunci