Archivio | gennaio 28, 2014

Chiacchiere di carnevale

ChiacchiereChiacchiere2

Mia sorella Mimina era la maga di queste frittelle friabili e dolci, leggerissime, tanto che, assaggiatane una tornavi a prenderne un’altra e un’altra ancora, sì, perché le “chiacchiere” di carnevale sono come le ciliegie, una tira l’altra…

INGREDIENTI:
200 gr. di farina 00
100gr. di zucchero
1 bicchiere di vino bianco (io metto acqua e vermouth)
Buccia di limone grattugiata
Zucchero a velo (per decorare)
olio e sale quanto basta
un uovo intero e un tuorlo.

COME SI PROCEDE:
Impastare gli ingredienti tranne lo zucchero a velo, lavorate bene l’impasto e lasciatelo riposare almeno una buona mezz’ora, sotto un telo pulito.
Tirate una sfoglia sottile col matterello, tagliatela a rettangoli o a striscioline aiutandovi con la rotellina e praticate qualche incisione all’interno (come da foto).
Friggete la chiacchiere in abbondante olio extra vergine di oliva, ben caldo, appena gonfiano e dorano tiratele fuori e fate scolare su carta da cucina. Lasciate scolare l’olio e disponetele nel vassoio spolverando di zucchero a velo.

Sono irresistibili!

Annunci