Archivio | agosto 2012

Proverbio

“La ricchezza ti la casa/ la raticola e la crattacasa”.

Così dettava un vecchio proverbio pugliese a proposito della grattugia,
ma è d’obbligo leggervi una sottile ironia in tale detto popolare, infatti la chiave di lettura è ambigua; potrebbe essere che i due arnesi da cucina fossero talmente inutili da potersene fare a meno, oppure che il loro utilizzo era talmente indispensabile che il loro possesso risultasse una vera e propria fortuna e ricchezza.
Ma sono sicura che il loro significato recondito fosse di sottile ironia, in quanto non tutti, in quei tempi, potevano avere cacio da grattugiare e carne da arrostire sulla graticola!!!

LA SCKAKKIATA TI PIPARULI


Quann’era piccenna ìu a tiempu ti statu, ci t’acchiavi caminannu pi la strata verso li cincu, li sei di sera, sintivi ca t’intr’a tutti li case, apierti pi lu càvutu e cu nu ‘nnanziporta ca vintulava, asseva n’ardoro ca ti faceva sckuppà ‘nterra!
E ce era??
L’ardoru ti la sckakkiata ti piparuli!!!
No si puteva sbaglia’!
La staggione ce ti vuli’ manciavi la sera? O vulì o vulà, nonci stava tanta ta sckakkia’!
O nu paru ti friseddi, o na sckakkiata ti piparuli. Ci po’ n’acchiavi unu asckuante t’asckuavi tuttu lu cannanoce! Ca allora piccè si chiàmunu “diavulicchi”?
Ca ùsckunu comu nu diavulu!
Alli màschili però la cosa li faceva piacere, ca cu la scusa di farsi passa’ l’asckuore si bivèvunu nu paru ti bicchieri ti mieru di chju!

Un sentito grazie agli “Sponsor”

Il famoso pane di Maria Scarpone, san giorgio JonicoUN SENTITO E DOVEROSO RINGRAZIAMENTO AGLI SPONSOR Del “QUADERNO DEGLI ANTICHI SAPORI”

Panificio Ideal Pane
Nella ampia e popolosa via Leonardo Da Vinci 12, è incastonato il Panificio” Ideal Pane” di Concetta Forliano. Proveniente da un’antica e stimata famiglia di panificatori, la signora Concetta è affiancata dal marito Leonardo, nella produzione giornaliera di pane fragrante e di antiche specialità dolciarie. Rinomati sono i prodotti del Panificio” Ideal Pane” dalla pasticceria fresca e secca, alle friselle di ottimo grano e alla panificazione varia e sempre eccellente che riesce ad esaudire le richieste della numerosa e affezionata clientela.

Il Caseificio San Giorgio di Nicola Battista da oltre 40 anni lo puoi trovare nella centralissima via Diaz ai numeri 11-13, di San Giorgio Jonico. Produce una straordinaria varietà di prodotti caseari con il buon latte della Murgia tarantina. Tra questi, mozzarelle fresche di giornata, scamorze, ricotta, caciocavallo, primosale, cacioricotta salata e le delicatissime “pampanelle” estive avvolte nella fresca foglia vegetale come da antica tradizione dei “massari” pugliesi.

Il Panificio Cipriano, è situato nella zona della Panoramica, al II° Vico Moscatelli.
Le mani esperte della signora Maria Panariti lavorano il pane come nei tempi antichi, ottenendo squisiti prodotti da forno, sia dolci che salati nel rispetto della più antica tradizione sangiorgese.

Il Panificio Fumarola di Giuseppe e Francesco Fumarola risale al 1912, pertanto è certamente il forno a legna più antico di San Giorgio Jonico. Ubicato in Via Cadorna,15 , il forno “Fumarola”si distingue per l’ampia e diversificata produzione di pane, pizze, focacce rustiche, e dolci tipici della nostra tradizione locale.

Il Panificio San Giorgio, di Vecchio Santo e Antonio Fumarola, con il suo forno a pietra, opera da 30 anni con passione nel campo della panificazione. L’edificio che lo ospita si affaccia sia su Via Diaz che su Via Principe di Piemonte. All’interno si può trovare una vasta produzione di prodotti tipici, dai biscotti ai saltimbocca, dalle torte alle focacce farcite e ottimo pane di qualità garantito da materie prime selezionate e genuine.