Archivio | giugno 20, 2012

I fioroni di Giugno


Li culummi è la dizione dialettale di Columbri, nome con il quale sono chiamati i fichi che maturano a giugno, ma anche prima.
E dato che ognuno si adatta il vocabolo in riferimento alla zona di appartenenza…a San Giorgio Jonico e paesi vicini si chiamano Culummi…forse a Grottaglie il termine varia…

come molte altre parole, del resto.

La maturazione e il tempo ideale per consumare questi dolcissimi frutti è regolato da un antico proverbio che detta” Ti sant’Antonio (13 giugno) lu culummu pi tistimonio”
infatti i primi caldi di giugno favoriscono la maturazione ottimale dei fioroni che amano il caldo intenso per sviluppare la dolcezza e la morbidezza del frutto, che è molto deteriorabile.

Confesso che sono stata “malemparata”dal mio adorato padre, il quale si recava nel suo appezzamento di terra quotidianamente per farci consumare sempre frutti freschissimi.

Da quando Lui non c’è più io non ne ho mai comprati, ma non passa giorno che i miei vicini, non me ne facciano dono!!!

E’ vero, lo confesso “so’ cannaruta!”