Burratine, che passione

Tra i tanti sapori del sud e delle terre del Salento un posto di privilegio e di eccellenza lo occupano le Mozzarelle, le burrate, le pampanelle, la ricotta e il cacioricotta. Quest’ultimo, in questo periodo, si può trovare anche nelle forme fresche, che vengono acquistate intere per essere salate dalle massaie per la provvista annuale e genuina del cacioricotta. Tagliato a spicchi il cacio viene ricoperto da finissimo sale e e riposto nelle capase di ceramica. Finita la salatura si mette a contrasto un piattino “sottotazza” e una grossa pietra di selce avvolta in uno strofinaccio, per permettere al cacio di espellere tutto il siero che contiene. A distanza di tempo il liquido arriva a “supranare” ovvero superare il livello del cacio. In tal modo la salamoia che ne risulta è un ottimo elemento di conservazione naturale e il prezioso alimento può essere conservato fino a esaurimento delle scorte… “lu “casiricotta” è senz’altro, insieme al pecorino locale, l’ Alimento e condimento Principe delle nostre tavole pugliesi!

Na curiosità colorita vi la vogghju a dicu, a proposito ti la casiricotta, e cioè ca cambia genere, ci lu chiami in italiano è di genere maschile ” Il Cacioricotta” ci la chiami in dialettu diventa femmena…la “casiricotta”.

Misteru!

Annunci

2 thoughts on “Burratine, che passione

  1. la sua morte è sicuramente con le orecchiette,ma……sopra la pasta con i fagiolini freschi è un qualcosa indescrivibile!!!!.
    ricordo mia madre quando comprava la casaricotta da massaro costantino e poi tagliato come ha descritto. la domenica mattina era la mia principale mansione nel grattugiarlo con la “grattacasa”.

  2. Mino, questi tuoi ricordi circa lu “casiricotta” sono davvero notevoli, specie quando parli del “Massaro Costantino” (notizie storiche!!!). Interessante sapere come questo condimento esalti il sapore della pasta coi fagiolini…ummmmh…che bontà, anche io ne vado ghiotta! Credo che in una eventuale seconda Pubblicazione mi verrano utili le tue informazioni. Magari ti citerò !!! Grazie e cari saluti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...